|
Articolo visitato 2.947 volte

L’uomo che sono: solo pieno di difetti?

A volte mi rendo conto. Mia moglie dice che sto sempre davanti al e forse ha ragione. Ma è più forte di me… Queste nuove tecnologie che ti entrano dentro, l’uragano che ti devasta la testa. Ma non lo faccio solo per divertimento. oramai è diventata una comunità, una opportunità grandissima che ha bisogno di dedizione e impegno per non restare indietro. E’ il sistema che funziona così. Ora se io voglio farmi conoscere per riuscire a convincere delle persone a creare il proprio sito, è normale che devo stare un passo o diversi passi più avanti rispetto a chi mi chiede un portale . Io sono un autodidatta. Nessuno mi ha insegnato quello che sò. Solo passione e dedizione. Devo fare siti perchè per me è una missione. Tutti devono poter avere un proprio portale, o per lavoro o per motivi personali. La causa che mi spinge a volte a passare tanto tempo davanti al terminale è quello di imparare sempre di più, la ricerca di aggiornamenti dalla rete e dalle persone che la frequentano con i blog, con i social networks e con i forum. Questo è il bello del web. Certo bisognerebbe, e questo forse vale anche per me, circoscrivere  e contenere il fenomeno. Non cerchiamo amici solo sulla rete, non dobbiamo comunicare solo su msn se abbiamo la fortuna di avere l’amico a pochi passi da casa nostra. Non stravolgiamo completamente la nostra vita. Il filo che ci divide dalla realtà e sottilissimo. Ci vuole poco e rischiamo di passare ore ed ore davanti al computer, senza più comunicare con nessuno, neanche con la nostra famiglia. Io vengo spinto anche da tanti altri motivi. Il computer per me è sì passione ma è anche tanto altro ancora che ora non posso dire. Mi dispiace che mia moglie pensi che la mia sia solo una esagerata perdita di tempo. Per me non è così. Spero di riuscire a farle cambiare idea. Io amo la mia famiglia, amo mia moglie e i miei figli; se rischio di perderli per colpa di internet e il computer, allora è meglio mollare tutto e buttare il Pc dalla finestra. Quanti di voi si trovano nella mia situazione? Ma voi quanto tempo dedicate, davanti al Pc? Quale mordente vi spinge a farlo? Incontrate difficoltà nei pareri delle persone che vi circondano? Fatemelo sapere.

Ciao a tutti da Paolo ;-)

Ultimi aggiornamenti articolo:

There are no revisions for this post.

Post Correlati

Tags:, ,
Scritto da Paolo Garrisi il 21 settembre 2008. Catalogato sotto Secondo me.... Puoi seguire ogni commento a questo post attraverso il RSS 2.0. Ti invito a lasciare un commento e votare il post. Se vuoi condividi questo articolo con Facebook, Twitter e Google +1. Grazie;-)

4 Commenti per “L’uomo che sono: solo pieno di difetti?”

  1. Io al computer passo buona parte del mio tempo libero, e mia madre a seconda dei casi mi dice:
    “Ti si rovina la vista a stare sempre al computer!” (ma tanto la mia miopia dovrebbe ormai essersi stabilizzata)
    “Ma non ti stufi mai?!” (assolutamente no, altrimenti spegnerei, non ti pare?)
    “Quando ti dico qualcosa mentre stai al computer, è come parlare al muro” (su questo non ha tutti i torti… e ci rimango male, perché non è bello trascurare così le persone care, a meno di non avere un motivo più che valido)
    L’hobby di navigare in Rete mi permette di sopperire a una situazione al momento non particolarmente soddisfacente dal punto di vista delle relazioni interpersonali. Ma quando, come è successo ieri, ho l’occasione di passare del tempo con un vecchio amico che non vedevo da anni, sono ben contenta di chiudere il notebook e uscire!

  2. Come ti capisco. Il problema è che i marziani siamo noi. Per me la comunicazione telematica è un qualcosa di stupefacente ma allo stesso modo è diventata quasi una droga: sicuramente non fa male ma a dosi esagerate e protratte nel tempo, crea molte contro indicazioni. Il discorso vale anche per me, che non appena arrivo dal lavoro, accendo subito il Pc per vedere le mail e se nel mio blog è tutto a posto. Quasi il computer fosse una creatura da controllare sempre…
    Sarà grave?? :-S

  3. Ricordati che le donne hanno sempre ragione ;)
    .:.

    ps. comunque io per la gran parte del tempo uso il cellulare per controllare le e-mail, postare, commentare ecc. ecc. continuando a lavorare (B)

  4. Paoletto…Paoletto..
    sbaglio o ultimamente ci stai molto “dippiù, appiccicato” al pc ?…..
    Sei in ascesa completa…vorrai mica vincere a tutti i costi ??
    hehhehehehe ;-)

Lascia un Commento


Refresh



Collegati o Registrati

Galleria Fotografica

Test psicologici concorso Marina militare Test psicologici concorso Marina militare 2 Preselezione concorso Marina militare Piegamenti concorso Marina militare Addominali concorso Marina militare Nuoto concorso Marina militare

Commenti Recenti

  • DAVIDE: superate le prove?
  • Giuseppe: Caro Vendice, quella frase mi è stata detta da un Maresciallo dell’Aeronautica. Inoltre ho avuto la...
  • Vendice: Il buon Peppe scrisse : …ho sentito dire che troppe raccomandazioni sono negative in quanto gli...
  • Giuseppe: Marisa, ciò che dici non è del tutto vero. Certo, le raccomandazioni aiutano, ma non così tanto come si...
  • fast733: Salve, leggendo la vostra discussione mi verrebbe di rispondere… E se noi bloggers ci unissimo in un...
Versione Mobile o Smartphone

Statistiche del blog