PAOLOGARRISI.COM

Il blog del blogger d'Abruzzo Paolo Garrisi, maresciallo della Marina militare | News concorsi Marina, Esercito, Aeronautica, Carabinieri, Polizia, Polizia Penitenziaria, Guardia di Finanza, Corpo Forestale, Vigili del Fuoco
6 aprile 2009

Terremoto in Abruzzo: panico a Marina di Città Sant’Angelo (Pescara)

6 aprile 2009, ore 3 e 32. Il terremoto in Abruzzo, la mia regione, con epicentro Paganica (L’Aquila) si è sentito palesemente anche qui sulla costa adriatica a Marina di Città Sant’ Angelo (Pescara). Pochi minuti per scendere dal letto, rinsavire dal torpore della notte e prendere moglie e figli per riversarci in un luogo sicuro, la strada o la piazza vicina di Marina. L’incontro con le persone vicine, i sentimenti e i discorsi fra i compagni di sventura, il freddo e gli attimi successivi, i volti dei bambini assonnati e per fortuna inconsapevoli della forza distruttiva della natura . Un pensiero mi sfiora: ai più sfortunati, agli sfollati dell’Aquila e della sua ignara provincia, a coloro che hanno perso dei cari, dei parenti anziani o ancor peggio figli innocenti. Ma perchè?? I morti finora accertati una cinquantina e 45-50 mila sfollati. Questi dati purtroppo però, sono temporanei.

I riferimenti della Protezione Civile d’Abruzzo per dare comunicazioni importanti circa gli aiuti o per chi volesse dare il proprio contributo per chi è stato duramente colpito dal terremoto:

NUMERI VERDI: 800.861.016 oppure 800.860.146 – Sito internet http://www.regione.abruzzo.it/protezioneCivile/index.asp

Sito internet Protezione Civile Nazionale: http://www.protezionecivile.it/

Sito internet Protezione Civile d’Abruzzo: http://protec.vdscriabruzzo.it:8080/

Ultimi aggiornamenti articolo:

There are no revisions for this post.

Post Correlati

Tags:, , ,

1 Commento to “Terremoto in Abruzzo: panico a Marina di Città Sant’Angelo (Pescara)”

Lascia un Commento




Refresh



Switch to desktop version
Caro internauta, benvenuto nel mio blog!!

Questo sito e gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno,
si avvalgono di cookie (tecnici e di profilazione) per:

- il corretto funzionamento del sito
- generare delle statistiche di navigazione
- mostrarti pubblicità in modo non invasivo
- mostrarti i miei social network attraverso i pulsanti sociali

Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più, clicca qui e consulta la cookie policy del mio blog.